IL PERCORSO DIAGNOSTICO-TERAPEUTICO della MALATTIA RENALE CRONICA

 Cattura11

Importante convegno a Parma 11 giugno 2016 (Locandina)

La Malattia Renale Cronica (MRC) ha una prevalenza crescente nella popolazione generale; questo è principalmente dovuto all’invecchiamento della stessa. Il fenomeno è osservato a livello mondiale e nei paesi occidentali si
stima che circa il 10% della popolazione abbia una malattia renale cronica spesso misconosciuta. L’evoluzione verso il trattamento
dialitico non è automatica né proporzionale a questi numeri. Una percentuale di questi pazienti viene a mancare per
complicanze dovute all’età e alle comorbilità. Un’altra parte presenta un’evoluzione molto lenta verso il trattamento sostitutivo,
alla quale non arriva per motivi legati all’età. Una parte piuttosto consistente può rispondere efficacemente a terapie dirette o
indirette volte al rallentamento della progressione della nefropatia con conseguente allontanamento nel tempo del trattamento
sostitutivo.
Le Aziende Sanitarie della Provincia di Parma vedono nella creazione di percorso trasversale per la prevenzione ed il controllo
della progressione della MRC un’opportunità di integrazione, efficienza e crescita scientifica. Tale presupposto prevede di
adottare strumenti e strategie condivise volti al contrasto dei fattori di rischio modificabili per l’insorgenza di MRC e alla precoce
presa in carico dei pazienti a rischio, stabilendo criteri clinici che consentano di individuare il momento e la struttura vocata
all’intervento.

locandina

Locandina del Convegno del 28 maggio 2016

Sabato28 giugno si è svolto presso l’aula congressi dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria un interessante convegno sulla ipermedicalizzazione.

L’alimentazione e prevenzione dei tumori gastro-intestinali

Grande partecipazione della cittadinanza oggi nell’incontro del Te del giovedì promosso dalla Casa della Salute di San Secondo. Il Dr. Paolo Orsi ha fatto una carrellata di tutte le motivazioni e situazioni per la prevenzione dei tumori gastro-intestinali con l’alimentazione.

L’incontro è visibile sui canali multimediali del sito dell’Azienda USL di Parma.

La violenza di genere

  
Anche oggi abbiamo avuto, qui nella Casa della Salute di San Secondo, il tè del giovedì, come importante momento d empowerment per la popolazione. L’argomento odierno, condotto dal Dr. Fiorini è da Chiara Toscani, è di estrema attualità e cioè la violenza sulle donne con tutte le problematiche psicologiche, sociali e giuridiche che ne derivano. I relatori sono responsabili del tavolo anti-violenza del distretto di Fidenza. 

Il Tè del Giovedì – l’AVIS

 

Oggi, giovedì 26 marzo, per il nostro incontro è intervenuto il Presidente Provinciale AVIS Scaltriti e la Dr. ssa Scognamiglio. L’argomento ovviamente ha puntato non solo a dare uno sguardo generale sulla storia e sull’organizzazione capillare dell’AVIS, ma anche per uno stimolo alla popolazione sul significato di “donare” e “donazione”; donare e donare una parte del proprio corpo è il gesto più alto di solidarietà concreta che un uomo possa fare per il suo prossimo.